> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
TUTTO PRONTO PER IL LUCANIA FILM FESTIVAL
- Nell’anno europeo del dialogo tra le culture la nona edizione del Lucania Film Festival indaga sulla percezione dell’altro -
Mancano solo tre settimane all’inizio della nona edizione del Lucania Film Festival, gli ultimi dettagli sono stati definiti, la squadra composta anche da numerosi volontari è al lavoro per rendere unici i quattro giorni della rassegna di cortometraggi più importante del Sud Italia.
Un appuntamento che da nove anni non coinvolge solo la realtà locale, ma è divenuto ormai di richiamo internazionale, capace di coniugare cinema, riflessione e divertimento. Il Lucania Film Festival, con 58 paesi iscritti e tutti e cinque i continenti rappresentati, raccoglie circa la metà della produzione mondiale annua di film corti indipendenti, collocandosi per questo tra i più importanti d'Europa.
Di fronte a tale responsabilità, in questa edizione si vuole dare risonanza anche a problematiche internazionali. Il progetto grafico richiama la bandiera olimpica -con un esplicito riferimento a Pechino 2008- i cui cerchi legati uno all’altro come anelli di una catena, rappresentano i cinque continenti. All’interno dei cerchi sono racchiusi i pacman che indicano il potere assoluto che è sempre pronto a divorare i più deboli, senza un adeguato sistema di giustizia ed equità. Un rimando implicito alle difficili tematiche sociali e politiche del Tibet, che saranno approfondite con la presenza del Lama Alak Rinpoche, il rappresentante in Italia del Dalai Lama che porterà il suo messaggio di pace al Festival.
Lo scorso 4 giugno il LFF è stato il protagonista della conferenza “Quando il cinema diventa sviluppo” nell’ambito del Progetto Kublai del Ministero dello Sviluppo Economico, un ambiente di progettazione pensato per i creativi e orientato allo sviluppo locale. L’associazione culturale Allelammie, organizzatrice del Festival, è stata elogiata per il lavoro svolto e per i risultati ottenuti in questi anni, ed è stata indicata più volte come un modello esemplare per i giovani creativi impegnati nella realizzazione di progetti capaci di coniugare cultura e sviluppo, sia esso umano che territoriale.
Nell'anno europeo del dialogo interculturale, gli organizzatori del festival hanno scelto di proporre una nuova sezione: “Cinema e Volontariato”, promossa insieme al coordinamento nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato, alla quale parteciperanno film-maker di associazioni ed organizzazioni umanitarie non governative. Le tematiche dei cortometraggi riguarderanno la cultura della solidarietà e della cittadinanza attiva, i diritti umani, le iniziative delle organizzazioni di volontariato e il dialogo tra le culture.
Nel più che decennale percorso del LFF, i tedofori si stanno ormai avvicinando alla meta, trasportando la fiamma che da un piccolo borgo della Basilicata spanderà i colori della coesistenza di valori e culture oltre i confini del cinema, illuminando per quattro giorni anche altri aspetti della società umana.



3 Comments
Posted on 23 Jul 2008 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004