> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
LUCANIA FILM FESTIVAL


- Dedicata alla riscoperta della figura del brigante Carmine Crocco -
Gli schermi della nona edizione del Lucania Film Festival saranno inaugurati con le immagini del film documentario “Carmine Crocco - Dei briganti il generale” -scritto e diretto da due autori esordienti, Antonio Esposto e Massimo Lunardelli -, in un'anteprima dedicata ad una figura leggendaria dell'Italia postunitaria: il famoso brigante lucano Carmine Crocco.
Il mediometraggio che, grazie alla collaborazione dell'associazione culturale Cinema ed Arte, aprirà i lavori del più importante festival internazionale di cortometraggi della Basilicata, verrà proiettato martedì 5 agosto a Montalbano Ionico, comune dell’entroterra materano che condivide con Pisticci - sede ufficiale e storica della rassegna che parte il 10 agosto -, lo splendido scenario dei calanchi, immortalato dagli scatti affascinati di Visconti e utilizzato da Pasolini prima e da Rosi poi.
Prodotto da Niccolò Bruna per Colombrefilme di Torino, il documentario prende le mosse dal diario che il brigante scrisse durante i 35 anni di prigionia a Portoferraio sull'isola d'Elba, pubblicato per la prima volta nel 1903. A interpretare Crocco in carcere è l'attore Michele Russo (nella foto), mentre le musiche sono di Antonio Labate, ambasciatore dei lucani nel mondo.
Quaranta minuti di interviste agli studiosi italiani più attenti al fenomeno – tra i quali lo scrittore Raffaele Nigro -, corredate di immagini di repertorio, racconteranno, a quasi un secolo e mezzo dall'unità d'Italia, la storia di chi in quella occasione ha combattuto dalla parte dei perdenti.

Dopo 150 anni, il fenomeno del brigantaggio meridionale si propone come momento di riflessione non solo su un passato che i libri di storia hanno sempre raccontato dalla prospettiva dei vinti, ma anche su fatti di stretta attualità che hanno come protagonisti le superpotenze di una realtà divenuta globale.
Allo stesso modo in cui il generale dei briganti si oppose al dominio sabaudo sul Mezzogiorno d'Italia, rivendicando i diritti degli oppressi, così il Lucania Film Festival intende proporre, con i suoi corti provenienti da quasi 60 Paesi di tutti e cinque i continenti, un antidoto alla sopraffazione messa in atto in varie parti del mondo, in primis dalla Cina alla gente del Tibet.
A partire dalle 18.00 e prima della proiezione del film, si potrà partecipare ad un'escursione fra gli antichi vicoli montalbanesi organizzata dal Centro di Educazione ambientale di Legambiente, mentre alle 21.00 verrà proiettata, nella Piazzetta delle Mura Medioevali, una speciale selezione di alcuni tra i più bei cortometraggi delle passate edizioni del Lucania Film Festival. Dopo le proiezioni, il programma della serata, che si concluderà con degustazioni di prodotti enogastronimici locali ed un wine party, prevede l’incontro con gli autori.

4 Comments
Posted on 04 Aug 2008 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004