> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
I PREMIATI DEL 6° BANGKOK INTERNATIONAL FILM FESTIVAL


di Claudio Patriarca
Bangkok - A conclusione di una settimana interamente dedicata al cinema, la Principessa di Thailandia Ubol Ratanarachakanya Siriwatanaphanwadi ha consegnato personalmente i premi del sesto Bangkok International Film Festival nel teatro Aksra, King Power Complex, dopo la proclamazione dei vincitori da parte del Ministro del Turismo e dello Sport Weerasak Kowsurat, alla presenza del Segretario Permanente del Turismo e dello Sport, del Ministro della Cultura, del Segretario Permanente del Ministero della Cultura, del Presidente del Board of Tourism Auhority della Thailandia, del Presidente della Federation of National Film Associations di Thailandia, del Presidente di King Power International Co, Ltd, dei Co-partners di King Power International Co, Ltd.


Il prestigioso Golden Kinnaree Awards”, organizzato da Tourism Authority of Thailand e da Federation of National Film Associations of Thailand, si divide in due categorie: la competizione principale con dieci films in concorso da Brasile, India, Iran, Filippine, Turchia, Cina, Belgio, Cile, Taiwan e Colombia, e la gara “New Wave” del Sud-Est Asiatico con nove films da Filippine, Vietnam, Indonesia, Malesia, Thailandia.
Il premio per la competizione principale è andato al film colombiano “PVC-I” diretto da Spiros Stathoulopoulos, “per la visione cruda, originale, implacabile, combinata con la creatività delle tecniche usate”; il premio speciale della giuria è stato assegnato al film iraniano “Those Three” diretto da Naghi Nemati; menzione speciale a “Jay” (filippino) e “Alice in the Land” (cileno).



Gran premio per la competizione dell’Asia Sud-Orientale al film filippino “Serbis” diretto da Brillante Mendoza; premio speciale della giuria al malese “Days of turquoise sky” diretto da Woo Ming-Jin; menzione speciale al filippino “Years when I was a child outside”, diretto da John Torres.


In otto giorni il Bangkok Film Festival ha proiettato un totale di 78 films, quelli in concorso più quelli fuori concorso di produzione non solo thailandese ma di paesi di tutto il mondo (per l’Italia “Caos Calmo”). Gli spettatori sono stati oltre ventimila. Al Festival sono stati presenti anche produttori, registi, attori e giornalisti arrivati dai più lontani paesi, ponendo così Bangkok per una settimana al grande centro della cinematografia mondiale.
Nelle foto: momenti della premiazione finale. Oltre alla Principessa Ubol Ratanarachakanya Siriwatanaphanwadi, ritratta con i premiati e con le Autorità, si riconosce la Signora Phomsiri Manohal, Governor Tourism Authority of Thailand.



1 Comments
Posted on 06 Oct 2008 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004