> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
IL TRIO NICOLA PER I SUONI DI NAPOLI
- Al concerto del 14 novembre -



La Rassegna “I Suoni di Napoli”, realizzata dall’Associazione Professori Orchestra Alessandro Scarlatti, non poteva esimersi dal dedicare un doveroso tributo, nel decennale della scomparsa, al pianista partenopeo Sergio Fiorentino, singolarissima figura del panorama musicale contemporaneo acclamato in vita dalla critica come “il nuovo Rachmaninov”. A rendergli omaggio, venerdì 14 novembre, alle ore 20, nella storica cornice della Christ Church (Chiesa Britannica) di via San Pasquale a Chiaja sarà il Trio Nicola Sala. L’ensemble, composto da Giulio Rovighi (violino), Gianluca Giganti (violoncello), Paola Volpe (pianoforte) che del celebre maestro è stata allieva, presenterà un programma incentrato sul trio “padre” della musica cameristica classico-romantica nella formazione che comprende tali strumenti. In particolare, verrà eseguita dapprima la Sonata in Fa maggiore op. 24, nota come La primavera, per violino e pianoforte di Beethoven. Seguirà poi la Sonata n. 4 in Do maggiore sempre del Genio di Bonn che unisce la voce del violoncello alla sonorità del pianoforte. Chiusura con il Trio n. 3 in Do minore op. 101 del genio di Amburgo, Johannes Brahms. Oltre alla felice opportunità di ascoltare dal vivo le pagine più emozionanti della letteratura cameristica, potremo apprezzare la maturità esecutiva del Trio, di adozione sannita, i cui pluripremiati componenti si dedicano tutti con grande fervore all’attività didattica presso il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento: èmuli del grande compositore caudiense, didatta alla Pietà dei Turchini dal 1787 al 1799, al quale è intitolata la prestigiosa istituzione nonché il loro ensemble e di Sergio Fiorentino che nel secolo scorso ha formato generazioni di musicisti nello storico Conservatorio partenopeo San Pietro a Majella.
I Suoni di Napoli riprenderanno venerdì 21 novembre, con una gemma novecentesca di rara esecuzione: il Requiem op. 9 per Coro e Organo del compositore francese Maurice Duruflé. Per l’occasione arriverà dagli Stati Uniti Jesse Eschbach, titolare della cattedra in organo all’University of North Texas che si esibirà con il suo ex allievo di adozione partenopea Ronald Butts- Boehmer e i solisti e la compagine corale The Choral Scholars di Napoli.
La prestigiosa iniziativa si avvale del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali, della Regione Campania, del Comune e della Provincia di Napoli.
Il prezzo del biglietto di ogni singolo concerto è contenuto in soli 10 euro. E’ prevista una riduzione per gli studenti (6 euro) e uno sconto famiglia min. 3 persone 24 euro.
I biglietti si possono acquistare direttamente al botteghino (Chiesa Britannica) a partire dalle ore 19 nei giorni di spettacolo.
Info: www.isuonidinapoli.it

0 Comments
Posted on 11 Nov 2008 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004