> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
ENIT PREMIATO IN ROMANIA



- PRESENTI 30 PAESI DI TUTTI I CONTINENTI -
BUSTENI – Si è concluso con successo il Festival Internazionale del Film Turistico Religioso svoltosi nella città romena di Busteni, nota stazione climatica di sport invernali, con la partecipazione di filmati provenienti da oltre trenta Paesi di tutti i continenti.
Diverse radio e TV hanno seguito l’evento che per quattro giorni è stato seguito da un vasto pubblico presso l’Auditorium della Casa della Cultura, ove si è svolta anche la serata conclusiva con la ripresa in diretta della TV nazionale e nel corso della quale, oltre ad un esilarante spettacolo di danze e canti tradizionali romene, sono stati consegnati anche i premi per i migliori film selezionati. Oltre al numeroso pubblico, erano presenti autorità diplomatiche di varie ambasciate presenti in Romania, registi e filmakers.
Sul palco, per il saluto conclusivo, il Sindaco di Busteni Savin Emanoil, il direttore del Festival Bejan Sorin e il fondatore del comitato internazionale di coordinamento di tutti i festivals del film turistico Antonio Conte, anche nella sua qualità di presidente della European Federation Tourist Press.
Per l’Italia era presente anche Massimo Montaruli dell’Ufficio Promozione dell’ENIT, al quale è stato consegnato il Primo Premio per la sezione spot promozionali per lo short della Campagna Turistica 2009 “Italia Much More”.
I due Grand Prix sono andati rispettivamente, per il miglior film turistico in assoluto all’Austria per il film “Sailing Island Graz” di Curt Faudon e alla Serbia per il miglior film turistico religioso, per il Film “The dreamer’s Stone”, prodotto da Nebosia Ilic.
All’Austria, anche un altro riconoscimento per il film “Benediktinerstift” prodotto e diretto da Adriano Bottaro.
Altri riconoscimenti sono andati al film “Samoa” di Blasco Marotta; alla Polonia per “Wieliczka-Sol-Zimi”; alla Grecia per “Amorgos Island”; alla Croazia per “Vukovar; alla Romania per i films sui riti ortodossi; al Cile per “Rapanui – the legend” e alla Puglia.

0 Comments
Posted on 19 Jun 2009 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004