> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
VIAGGI DI NOZZE: GLI SPOSI INDIANI PRIVILEGIANO L’ITALIA

Gli sposi indiani privilegiano l’Italia rispetto ad altre destinazioni per trascorrervi la loro luna di miele. Il nostro Paese, infatti, si è aggiudicato il Premio India’s Best Awards, 2012 nella categoria “Best Honeymoon Destination (World)”, indetto dalla rivista Travel+Leisure India & South Asia.

La cerimonia per l’assegnazione del riconoscimento si svolgerà a New Dehli il 17 febbraio prossimo, alla presenza del Ministro per il turismo, Shri Subodh Kant Sahai, del Direttore Responsabile di Travel + Leisure, Nancy Novogrod, del Direttore Generale dell’ ENIT, Paolo Rubini, di membri illustri dell’American Express Publishing, di autorità governative, di rappresentanti della “hospitality fraternity”, dell’industria cinematografica di Bollywood, della moda e di giornalisti indiani e stranieri.
Travel+Leisure è una delle più prestigiose riviste di viaggio e lifestyle e da oltre dieci anni organizza e assegna premi alle migliori destinazioni al mondo.
Per festeggiare cinque anni di viaggi promossi nelle regioni dell’Asia del sud, la rivista ha lanciato lo scorso anno il premio India’s Best Awards.
La classifica per le migliori destinazioni è stata realizzata raccogliendo i risultati dei pareri espressi dai lettori della rivista attraverso le risposte arrivate via posta e on-line.
Sono stati assegnati 49 premi suddivisi in 29 categorie tra le migliori destinazioni in India e nel mondo. Sono stati valutati viaggi in crociera, business hotel, aeroporti, treni di lusso, spa e destinazioni per viaggi di nozze. Le votazioni dei lettori sono state attente ed accurate e la competizione è risultata molto serrata nelle diverse categorie interessate.
“Questo successo dell’Italia ci conforta nel lavoro che stiamo portando avanti da tempo, attraverso il nostro Ufficio di Mumbai, in questo mercato così promettente– commenta il Direttore Generale dell’ ENIT, Paolo Rubini – che ha contribuito a posizionare il nostro Paese fra quelli più visitati nell’area europea da parte dei turisti indiani, come attestano gli ultimi dati della Banca d’Italia che nel periodo di gennaio-ottobre 2011 registrano un incremento della spesa del 20% rispetto allo stesso periodo del 2011, pari a 245 milioni di euro. I punti di forza dell’ospitalità italiana sono legati al grande fascino del patrimonio artistico e culturale del nostro Paese, all’enogastronomia, al fitto calendario di eventi e di appuntamenti (iniziative culturali, festival, manifestazioni), a quello che viene definito lo stile di vita italiano, ma anche a specifici pacchetti turistici d’offerta “all inclusive”capaci di corrispondere in maniera ottimale alle aspettative dei vari target di domanda dei mercati di provenienza”.
0 Comments
Posted on 03 Feb 2012 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004