> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
A ROMA LA DECIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEI TULIPANI DI SETA NERA




Si è svolto alla Casa del Cinema di Roma dal 28 al 30 aprile, il Festival dei Tulipani di Seta Nera, giunto alla decima edizione. Anche quest'anno la manifestazione ha valorizzato i cortometraggi sociali, i giovani, e per il secondo anno ha aperto il concorso ai Socialclip.



E il 30 aprile tutti al Teatro Olimpico per la serata di Gala del Festival, dove si sono succeduti sul palco grandi nomi del cinema, dello spettacolo, della cultura, con l'affascinante presenza di Sara Iannone (Presidente Giuria VARI-ETA') e l'impeccabile conduzione di Beppe Convertini e Metis Di Meo.




E' stato un bel momento quello in cui il Professor Luca Filipponi, Presidente dello Spoleto Festival Art, ha fatto omaggio di un premio speciale, un'opera dell'Artista Giuliano Rossi, a Metis Di Meo, brava conduttrice dell'evento.

Ha vinto Il Festival "Contando le Formiche", opera prima di Giuliano Cremasco (18', genere drammatico), con Niccolò Tredese, Giona Lunardon, Angelica Leo, Anna Zocca, Margherita Mannino, Sofia Lanaro, Valerio Mazzucato, Linda Canciani, Francesco Wolf, Luigi Bonotto, Gabriel Bizzotto, Pietro Tamiello; soggetto di Stefano Piter Pieropan, Sceneggiatura di Corrado Ceron, Direttore della Fotografia Alberto Marchiori, musiche originali di Fabio Cardullo; il film narra di Piter, un ragazzino della provincia di Vicenza, promessa del calcio locale, che sta per sfiorare il sogno di giocare nelle giovanili della sua squadra del cuore.



Stefano è un ragazzo di 30 anni con una vita regolare: vive in famiglia e ha una fidanzata. Il lavoro, gli impegni e il calcio talvolta lo fanno sentire stanco.
Piter racimola alcuni spiccioli per il viaggio verso la gloria, pare che un osservatore lo abbia notato e intenda fargli fare un provino per la Juventus.
È una sera come tante, Stefano, la sorella Sara e i genitori si riuniscono per cena. Un semplice gesto di Stefano, manovrato in modo inconsueto fa capire alla famiglia che nel corpo del ragazzo qualcosa non sta funzionando come dovrebbe.



Ci sono giorni in cui i sogni sono così forti che sembrano essere realtà, altri in cui la quotidianità rischia di essere schiacciata sotto il peso di un incubo. Due storie che corrono nei binari della speranza, a volte interrotte da tappe programmate, altre bloccate in modo imprevedibile ma pur sempre parte di unico grande Viaggio.
La colonna sonora di "Contando le formiche" è cantata da Davide Merlini.



Visti al Festival, oltre al Professor Luca Filipponi (Presidente dello Spoleto Festival Art), l'Ambasciatore del Marocco Hassan Abouyoub, il Maestro Vince Tempera, Paola Tassone (Autrice e Curatrice del Festival), Diego Righini (Produttore, Relazioni con i partner del festival), Caterina D'Amico (Presidente della Giuria), Gianmarco Tognazzi, Giucas Casella, l'Artista Roberta Gulotta (Pittrice, Scultrice, Testimonial dell'Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, membro della Giuria VARI-ETA'), Franco Mariotti (Vicario della Giuria VARI-ETA'), l'attore Walter Nicoletti.



Ed ancora: l'Ing. Catello Masullo (Direttore de "Il parere dell'ingegnere" e Vicario della Giuria VARI-ETA' presieduta da Sara Iannone), Paola Dei (Psicologa, Vicario della Giuria VARI-ETA'), il Regista Roberto Capucci, la cantante Sara Galimberti, che ha firmato con Vince Tempera il brano Siamo noi quei fiori rari, inno della nuova edizione del Festival Internazionale del Film Corto Tulipani di seta nera), Serena Gray, Rocco Papaleo, Giada Desideri, Cinzia Leone, Floriana Rignanese (Attrice, Presentatrice), Giulio Mastromauro (Regista del corto "Carlo e Clara", che è stato premiato), Franco Montanaro (Regista di "Il nostro piccolo segreto", anch'esso premiato), il vincitore Giuliano Cremasco ("Contando le Formiche"), Sevasti Iallussi, Franco Bafforio, Tina Pennacchi, Gianluca Coricelli e tanti altri nomi illustri.

(Foto di Roberta Gulotta - Copyright)
0 Comments
Posted on 01 May 2017 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004