> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
ROBERTA GULOTTA TIRA LE SOMME DI UN BELLISSIMO 2017





Le ultime performances della pittrice e scultrice Roberta Gulotta, che è anche Testimonial Internazionale dell'Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, sono importanti e prestigiose:
mettiamo subito in agenda che fino al 3 marzo 2018 è presente alla Mostra "Cantami o Diva ... sulle Ali del Mito", presso il Centro Olimpico MATTEO PELLICONE - Polo Museale e Sportivo FIJLKAM - Ostia Lido (RM), con l'opera "Crypto".
E fino al 28 dicembre 2017: "UNRRA Casas, 60° Anniversario della Consegna delle Case UNRRA ubicate nel quartiere di San Basilio Complesso Edilizio del Piano Marshall", Esposizione "Opera Corale" IV ^ Tappa presso Università La Sapienza - Facoltà di Ingegneria - San Pietro in Vincoli in Roma; Opera: "Pensieri Universi e Speranze".
Ed ancora: inaugurata il 25 novembre 2017 e visitabile fino al 10 gennaio 2018: "RomArt 2017" Biennale Internazionale di Arte e Cultura a Roma, presso lo splendido "Stadio di Domiziano" in Piazza Navona; qui è esposta l'opera: "Il Mio Tempo".




"Per il futuro - spiega l'Artista - è tutto work in progress, incontri e progetti con nuove realtà del mondo artistico anche a livello internazionale, tutto molto interessante ma anche da valutare e da definire con i giusti e dovuti tempi tecnici.
"In più
– aggiunge - sto cercando di ritagliarmi del tempo per produrre, sto studiando nuove opere da realizzare, e questo comporta una grande concentrazione sia per i temi affrontati che per la tecnica".



Ma diamo un'occhiata al recentissimo passato e vediamo nel dettaglio dove e che cosa ha esposto Roberta Gulotta in giro per il mondo nell'arco dell'anno 2017: fino al 4 marzo si è ammirata una sua opera sul tema "Olimpiadi" presso il Polo Museale e Sportivo FIJLKAM ad Ostia (Roma); nel mese di gennaio, a Roma:Rassegna Internazionale d'Arte contemporanea "ARTenergia generazioni a confronto" al Complesso Monumentale dei Dioscuri del Quirinale, l'opera era "Oscillanti in Tempore Variantes".
A febbraio la Gulotta è a Spoleto al Meeting Art – Menotti Day in ricordo e in omaggio al Maestro Gian Carlo Menotti, esponendo due opere a Palazzo Mauri ("Una Vita per il Cinema"e "La Fabbrica dei Sogni") e con una personale a Palazzo Pianciani.
Dal 6 aprile a fine luglio torna al Polo Museale e Sportivo FIJLKAM per la mostra "Le stagioni della natura e dell'uomo" con l'opera "Le Stagioni della vita. Il Viaggio".



E dall'8 aprile al 1° maggio la vediamo ancora a Spoleto per il Meeting Art Primavera a Palazzo Pianciani; tre le opere presentate: "Oscillant in Tempore Variantes", "Astrolabium", "La notte prima degli esami".
E dal 21 aprile al 3 maggio è a Torino per la Biennale Museo MIIT 2017, con "Habe Tempore et Docebit Scientiam".
A fine aprile è nella "Giuria Varietà" del X° Festival Internazionale del Film Corto – Tulipani di seta nera.
Da giugno a luglio torna più volte a Spoleto in occasione di diversi eventi artistici: Mostra sull'astrattismo internazionale a Palazzo Pianciani, con l'opera "Anthurium"; Spoleto Meeting Art Due Mondi a Palazzo Mauri con "Quam, Ubi, Cum", "Enea" e "Oscillanti in Tempore Variantes"; Premio Internazionale Spoleto Art Festival a Palazzo Dragoni, e in questa occasione riceve il Premio Internazionale Spoleto Art Festival per la categoria Digital Art con l'opera "A spasso nella Metropoli".



Dal 12 luglio al 10 agosto espone a Stoccarda, Rathaus Marktplatz, per "Italia Creativa – Dialoghi d'Arte Moderna e Contemporanea" organizzato da Italia Arte – Museo MIIT in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Stoccarda; l'opera è "La notte prima degli esami".
Dal 21 iuglio al 30 agosto Roberta Gulotta attraversa l'Oceano ed espone a Chicago alla Zhou Brothers Art Center in occasione dell'I.B.C.A. International Biennial of Contemporary Art dove un pubblico numeroso e molto interessato ammira le due opere "Astrolabium" e "Habe Tempore et Docebit Sciantiam".
La vediamo nuovamente a Spoleto nel mese di settembre allo Spoleto Meeting Art – Art in The City con tre opere esposte alla Galleria Arco di Druso: "Una Vita per il Cinema", "Freti volubilis Fatum" e "Astratto di Cristalli".



La seconda metà di ottobre la vede impegnata in Spagna, a Barcellona per "Viva la Vida – Arte e bellezza salvezza del mondo" al Centro Culturel Montjuc, con l'opera "La notte prima degli esami".
Un bel percorso, a tratti faticoso, non sempre agevole, sempre impegnativo. Ma Roberta Gulotta affronta ogni suo nuovo impegno con entusiasmo ed energia e con atteggiamento propositivo. E' proprio il caso di dire: quando l'Arte è nel DNA… Non a caso sua madre Marina Rossi è un'artista importante, e lo era anche suo nonno.
Il suo sito www.roberta-gulotta.com ha superato i 45.730 visitatori, si avvicina al traguardo dei 50.000 ed è molto apprezzato anche dagli addetti ai lavori della cultura e dell'arte.
0 Comments
Posted on 17 Dec 2017 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004