> NEWS
 
info@unavitaperilcinema.it
 
HOME
 
News
 
 
 
Una Vita Per il Cinema
 
 
Italy by Italy - Vera Ospitalita' Italiana
 
Ebook Planet
Un pò di tutto sui libri elettronici
www.ebookplanet.it
 
 
 
 
 
 
PIERFRANCESCO CAMPANELLA, "UNA VITA PER IL CINEMA" !!!
 


E’ proprio il caso di dirlo, Pierfrancesco Campanella meriterebbe la Medaglia d’Oro “Una Vita per il Cinema”, per la sua abilitą, per la professionalitą, per la cultura cinematografica e non solo, per la versatilitą, per la fantasia, per la tenacia con cui ha portato avanti ogni suo progetto… 



Ha iniziato come attore, per poi diventare sceneggiatore, produttore, regista, consulente cinematografico, supervisore artistico, scrittore, giornalista e tante altre cose ancora.



Insomma, la denominazione del nostro web magazines e soprattutto della grande Manifestazione ideata da Alessandro Ferrał nel 1954,  calza a pennello a un personaggio poliedrico, eclettico e fantasioso come Pierfrancesco Campanella, ormai da tanti anni gravitante nell’ambiente dello spettacolo in generale e della “settima arte” in particolare. 



Pierfrancesco č un artista decisamente fuori dal coro, un “cane sciolto” con una carriera fuori dagli schemi, sfuggente a qualunque classificazione, ma in grado di esprimersi sempre ai massimi livelli di professionalitą.



Dopo aver realizzato tanti film (ricordiamo La trasgressione (Cattivi Pierrot), Strepitosamente...flop, Bugie rosse, Cattive inclinazioni, Taglia corto! (cortometraggio), Solitudini pericolose (cortometraggio), La cittą d'acqua (documentario), 28... ma non li dimostra (documentario), L'amante perfetta (cortometraggio) e lo splendido docufilm I love…Marco Ferreri), ha presentato di recente, a chiusura della stagione di proiezioni estive all’Isola Tiberina, il suo cortometraggio noir “L’idea malvagia”, con Elisabetta Pellini, Simone Amato, Nadia Bengala, Carla Dujany, Roberto Posse e Giuseppe Oppedisano. 



In quel prestigioso contesto, organizzato dalla efficientissima, dinamica, impeccabile Francesca Piggianelli, ha fatto ancora una volta centro, col sold out di spettatori e un diluvio di applausi al termine della visione.



Tanti gli amici del settore artistico in prima fila a tifare per lui: dall’affascinante Mirca Viola, col marito produttore Enzo Gallo, a Isabel Russinova, che ha appena pubblicato il libro “La regina delle rose”, dalla conturbante Gioia Scola, che molti anni fa ha lavorato con Pierfrancesco nel thriller “Bugie rosse”, alla bravissima Maria Rosaria Omaggio, in questi giorni impegnata con Grazia Di Michele nella piece “Sante, bambole, puttane”.



E poi ancora le attrici Diana Del Bufalo, Jinny Steffan, Luciana Frazzetto, gli attori Gianni Franco e Andrea Autullo, i registi Rodolfo Martinelli Carraresi, Stefano Calvagna e Massimo Milazzo, la deliziosa artista Ester Campese col compagno Riccardo Bramante, i musicisti Eugenio Picchiani ed Eugenio Tassitano, lo scenografo Enzo De Camillis e tantissimi altri.



Menzione speciale per l’appariscente Francesca Anastasi, con la quale Campanella ha collaborato di recente in un lavoro ancora “top secret”.



Ma l’anticonformista e simpaticamente trasgressivo Pierfrancesco non si adagia di certo sugli allori passati e gią annuncia un nuovo corto da realizzarsi a breve, intitolato “Sacrificio disumano”, e un lungometraggio dal titolo provvisorio “Eccessi d’amore”, che segnerą il suo atteso ritorno nelle sale cinematografiche.



Senza considerare, dulcis in fundo, la pubblicazione di un libro gią pronto da tempo, “L’amore scorsoio”.

(Foto: Marco Bonanni e Alfred Bestia)
0 Comments
Posted on 17 Sep 2019 by elettra
 
 
 
 
 

La Direzione stabilisce insindacabilmente di inserire, rimuovere, oscurare, modificare
immagini e testi dal sito, a propria discrezione.
Copyright © 2002 - Tutti i diritti riservati
Copyright © 2002 - 2009 Tutti i diritti riservati
Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema
Presidente Alessandro Masini, Corso di Francia 211 - 00191 Roma
E-mail: info@annuariodelcinema.it P.IVA 04532781004